Seguici       
Tel 327 7398810 - Email: info@rosaperlavita.org

 

Chi siamo

Rosa per la Vita Onlus si propone di aiutare le donne che si sono confrontate con l'esperienza del tumore.
Dal cancro si può guarire come da ogni altra malattia.
Le donne stesse dovrebbero diventare le uniche responsabili della propria salute e per fare questo c'è bisogno di riconnettersi alla parte più profonda di Sè

L’obiettivo di “Rosa per la Vita ONLUS”  è quello, dunque, di diffondere una nuova cultura di cura del cancro, offrendo a tutte le donne colpite da neoplasia la possibilità di approcciarsi in maniera diversa alla malattia attraverso un’attenzione sia olistica, che significa prendere in considerazione la donna nel suo Essere di Anima-Mente-Corpo, che di medicina integrata. .

Leggi tutto...

IL MODELLO OLISTICO IN ONCOLOGIA: UN NUOVO APPROCCIO AL PAZIENTE ONCOLOGICO

“Il malato soffre più dei suoi pensieri che della stessa malattia”. Nietzsche



Nella cultura occidentale la tendenza è quella di considerare la malattia come un’alterazione, una lesione o un’aggressione dall’esterno. Nel caso del cancro, viene utilizzata la metafora della guerra. A parecchi sarà capitato di leggere frasi quali “ Combattere Il Cancro”; “La Lotta al Cancro”. Questa visione, anziché consentire di percepire il cancro come qualcosa di legato anche alle abitudini o agli stili di vita della Persona aumenta il sentimento di timore verso di essa e ne impedisce una giusta comprensione. Leggi tutto...

I nostri eventi

Non ci sono eventi per i prossimi giorni
Non ci sono eventi da visualizzare


NamasteIl Counseling è una “Relazione d’Aiuto” che consiste nell’utilizzare appropriatamente le tecniche del colloquio come strumento per facilitare la comunicazione, la riflessione, la consapevolezza e il cambiamento. Le situazioni problematiche che avvicinano i pazienti oncologici al Counseling sono principalmente il bisogno di dover affrontare la minaccia di una malattia tanto grave, il dover prendere delle decisioni riguardo le cure ed i trattamenti, il dover affrontare una diagnosi infausta ed il dover ridefinire la propria vita e le proprie relazioni in seguito a vissuti quali la perdita ed il lutto.

In campo oncologico, la relazione d’aiuto, è molto complessa perché si tratta di una relazione sistemica che coinvolge anche la famiglia di chi è affetto da neoplasia. In generale, l’intervento di Counseling può basarsi su obiettivi specifici che riguardano i bisogni della persona, le caratteristiche della malattia ed il contesto sociale in cui il  soggetto è inserito.


Nello specifico è possibile intervenire nei seguenti ambiti:

  • Fornire supporto al malato ed alla sua famiglia in ogni fase della malattia, al fine di garantire un’adeguata gestione delle risorse personali di ciascuno.
  • Ridurre lo stress generato dall’impatto con la malattia e le relative procedure cliniche.
  • Fornire informazioni esaurienti e personalizzate accertandosi che i contenuti di esse siano compresi fino in fondo dal paziente al fine di apportare veri e propri cambiamenti utili al suo nuovo stile di vita.
  • Favorire il processo decisionale affinché esso avvenga nel modo più consapevole e sereno possibile.
  • Favorire l’adesione ai trattamenti per ottimizzare l’esito delle terapie.
  • Condurre la persona a mettere in atto delle strategie di prevenzione modificando comportamenti a rischio per la salute.
  • Favorire lo sviluppo di abilità comportamentali volte a far fronte alle difficoltà pratiche che possono seguire la malattia ed i trattamenti.

L’importanza del Counseling, in oncologia, risiede soprattutto nel colloquio empatico con la persona, dove la parola ha un impatto potentissimo. A. Agostino diceva: “Le parole non sono state inventate perché gli uomini s'ingannino tra loro, ma perché ciascuno passi all'altro la bontà dei propri pensieri”. Le parole che curano l’Anima sono parole efficaci basate sull’amore per noi stessi e per gli altri.


In campo oncologico, la parola è fondamentale ed estremamente importante. Se immaginiamo un albero dal quale, come frutti, nascono le parole, il counselor cercherà di sentire sempre qual è il loro sapore ed il loro profumo, cercherà di intuire come sono fatte le radici profonde dalle quali esse hanno origine, quale è la vitalità della linfa che le attraversa, e ricorderà che se anche una pianta è sofferente, il prendersene cura con affetto può restituirle naturalezza e benessere. Le parole che curano sono quelle dunque che ci riscaldano l’anima e ci danno fiducia e speranza.

L’approccio olistico offre un’opportunità in più a chi è affetto da neoplasia perché prende in considerazione un aspetto molto importante della Persona: la Sua Anima favorendone, attraverso la parola, i processi di auto-guarigione.

Dott.ssa Nicoletta Merli - Counselor A.T. - Naturopata

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Betting site http://cbetting.co.uk more info for Paddy Power Offers

Cara Donna,

il lavoro che facciamo noi a Rosa per la Vita Onlus è prettamente di aiuto psicologico ed emotivo, sia quelle che hanno già iniziato un percorso terapeutico, sia quelle che hanno appena scoperto di avere il cancro.

Ma, in nessun modo, VERAMENTE IN NESSUN MODO,  entriamo nel merito della cura! Come una donna deve curarsi e le sue scelte terapeutiche sono in totale autonoma e personale decisione della donna stessa, avvalendosi dell’aiuto del medico di fiducia.

Noi non ci permettiamo nella maniera più assoluta di dire a nessuna di voi come vi dovreste curare e ci teniamo MOLTO a questo principio di totale libertà,  ma soprattutto pensiamo e desideriamo che tu, donna,  possa prendere  tutte le tue decisioni in armonia con il parere del tuo medico di fiducia od oncologo di riferimento, informandoti sulle varie possibilità terapeutiche e poi discutendone con il tuo medico/oncologo di riferimento, e seguendo comunque il tuo personalissimo discernimento.

Persino alle amiche e ai familiari spieghiamo molto chiaramente di astenersi dai loro personali giudizi, opinioni o peggio ancora consigli,  per non metterti ancora di più in confusione e in allarme , perche invece hai bisogno di essere quanto più serena e centrata su te stessa per trovare la tua migliore soluzione.

Ascoltando troppe persone e persino troppi medici,  tu,  donna,  che devi affrontare un momento di per sé già molto impegnativo,  rischi di appesantirti e diventare ancora più confusa mettendo a repentaglio il tuo già labile equilibrio e ciò non è assolutamente un bene.

Sulla base di questi onorevolissimi principi NESSUNO di Rosa per la Vita Onlus si permetterà mai di suggerirti, neanche velatamente,  che tipo di cura fare!

Noi non possiamo e non vogliamo, in nessun modo, “guidare” la tua decisione su quale cura scegliere o fare :  GIAMMAI!!!

Desideriamo che sia perfettamente chiaro che Rosa per la Vita Onlus fa solo informazione e ti aiuta a “partorire” la tua personale, libera e indipendente decisione che verrà poi definita in accordo con il tuo medico/oncologo di riferimento.

Il lavoro che noi facciamo è di sostegno, affiancamento ed integrazione alla Medicina Convenzionale e in nessun modo intende sostituirla.

Ci permettiamo infine di ricordarti, per aiutarti ad essere il più serena possibile, che la tua decisione deve essere presa da te e da un medico specializzato senza che NESSUNO intervenga in questo rapporto di fiducia,  con i loro consigli, opinioni, suggerimenti o altro. E per nessuno intendiamo NESSUNO. Nessuno al di là di te e del tuo medico di fiducia.

Le persone che ti vogliono bene veramente ti sostengono, rispettando il tuo libero arbitrio e si astengono dal dare giudizi o pareri che potrebbero metterti ancora più in ansia, difficoltà o confusione.

Le persone che ti vogliono veramente bene ti sono di Sostegno, Aiuto e Amore INCONDIZIONATI.

NOI DI ROSA PER LA VITA ONLUS TI VOGLIAMO BENE.

Pregheremo per te che tu possa essere libera e serena nelle tue scelte, decisioni e cure per la tua guarigione a 360 gradi.
(lettera aperta)

Articoli e Notizie

Newsletter

Iscriviti per essere Informata/o sulle nostre attività ed i nostri eventi
Sono d'accordo con Privacy e Termini di Utilizzo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.