Tel 327 7398810
Email: info@rosaperlavita.org
Seguici      

 

Chi siamo

Rosa per la Vita Onlus si propone di aiutare le donne che si sono confrontate con l'esperienza del tumore.
Dal cancro si può guarire come da ogni altra malattia.
Le donne stesse dovrebbero diventare le uniche responsabili della propria salute e per fare questo c'è bisogno di riconnettersi alla parte più profonda di Sè

L’obiettivo di “Rosa per la Vita ONLUS”  è quello, dunque, di diffondere una nuova cultura di cura del cancro, offrendo a tutte le donne colpite da neoplasia la possibilità di approcciarsi in maniera diversa alla malattia attraverso un’attenzione sia olistica, che significa prendere in considerazione la donna nel suo Essere di Anima-Mente-Corpo, che di medicina integrata. .

Leggi tutto...

IL MODELLO OLISTICO IN ONCOLOGIA: UN NUOVO APPROCCIO AL PAZIENTE ONCOLOGICO

“Il malato soffre più dei suoi pensieri che della stessa malattia”. Nietzsche



Nella cultura occidentale la tendenza è quella di considerare la malattia come un’alterazione, una lesione o un’aggressione dall’esterno. Nel caso del cancro, viene utilizzata la metafora della guerra. A parecchi sarà capitato di leggere frasi quali “ Combattere Il Cancro”; “La Lotta al Cancro”. Questa visione, anziché consentire di percepire il cancro come qualcosa di legato anche alle abitudini o agli stili di vita della Persona aumenta il sentimento di timore verso di essa e ne impedisce una giusta comprensione. Leggi tutto...

I nostri eventi

23
Nov
presso La Casa delle Donne - Via Sant'Ambrogio 6 - Passirana di Rho
-
Rho
Data: 23 Novembre 2017, 18:30

24
Nov
IL MAST - Via S. Martino 22 - Rho (MI)
-
Rho
Data: 24 Novembre 2017, 21:00

25
Nov
Rho - Piazza San Vittore n. 7
-
Rho
Data: 25 Novembre 2017, 15:30

14
Dic
Piazza San Vittore 7 - Rho (MI)
-
Rho
Data: 14 Dicembre 2017, 20:30

Ringrazio tutti coloro che hanno voluto il mio intervento nella presentazione del libro scritto dalla dottoressa Santa Impellizzieri “IL LIBRO DEL SENO”.
Ringrazio Santa, il sindaco di Santa Maria Del Cedro Francesco Maria Fazio, senologo e presidente A.N.D.O.S. e l’Associazione “Donna Mediterranea O.N.L.U.S” di cui faccio parte. Il libro riveste un notevole interesse, perché arricchisce in modo semplice e completo la nostra cultura in materia di seno, soddisfacendo tutte le nostre curiosità, interessa sia alle donne sia agli uomini perché in esso viene descritta anche la mammella maschile.
Questa sera desidero rivolgere a tutti e in particolare a noi donne un augurio particolare: auguriamoci di poterci occupare di più e meglio della nostra salute, del nostro benessere e della nostra bellezza e non solo di quella degli altri, prendendo delle decisioni autonome e responsabili. Ma affinché queste decisioni possano essere autenticamente responsabili e consapevoli, è necessario avere più informazioni e conoscenze .
Per la salute, il benessere e la bellezza del nostro organismo e quindi anche del nostro seno è importante seguire soprattutto un’alimentazione sana e ben dosata.
L’alimentazione non deve essere abbondante; bisogna mangiare molta frutta e verdura fresca, consumare regolarmente legumi e cereali integrali (orzo, frumento, granoturco, riso), limitare l’uso di sale, consumare poche bevande alcoliche, limitare il consumo di condimenti di origine animale preferendo quelli di origine vegetale e in particolare olio extravergine di oliva, preferire pesce e carni bianche alle carni rosse. Gli alimenti più indicati per il seno sono le verdure e la soia, mentre la caffeina consumata in eccesso può portare alla comparsa di dolori e tensione mammaria. Negli alimenti sono contenuti agenti inquinanti che nell’organismo si trasformano in sostanze nocive cancerogene. Per fortuna ce ne sono altre che sono capaci di bloccare o ostacolare l’azione di sostanze dannose come le vitamine A, C, E ed i minerali Calcio, Selenio, contenuti prevalentemente nella frutta, verdura, legumi, cereali. Quindi mangiando in modo sano e dosato, si può fare prevenzione, mettendo in atto un prezioso meccanismo anticancerogeno. Per fare prevenzione, inoltre, bisogna evitare il sovrappeso e praticare regolarmente attività fisica. Lo sport più indicato è il nuoto, oppure si può fare ginnastica in casa usando un vogatore per 10-15 minuti o facendo esercizi per il seno e per le spalle, tenendo in mano piccoli pesi di 1 o 2 kg.
Per una pelle del corpo e anche del seno liscia e luminosa, sono importanti le vitamine che stimolano rinnovamento, elasticità e idratazione della pelle oltre a proteggerla dall’ invecchiamento, contenute soprattutto nelle verdure, frutta, cereali integrali e legumi.
Per prevenire quelle inestetiche strisce comunemente chiamate smagliature, intorno al seno, la pancia, i fianchi, le gambe, le anche, in gravidanza o in persone giovani tra i 15 e i 30 anni, che aumentano o diminuiscono di peso, con una diminuzione della elasticità della pelle, é importante una sana ed equilibrata alimentazione. Sono molto utili alcune vitamine e minerali es. Vit. C, Vit. A, Vit. E, Selenio, Magnesio e Zinco.
Bere molta acqua per mantenere idratata ed elastica la pelle. Svolgere attività fisica per migliorare la circolazione. Ridurre lo stress, non fumare perché il fumo rende meno elastica la pelle. Usare creme che mantengono la pelle ben idratata ed elastica dopo la doccia e farle usare anche alle nostre figlie. Questo inestetismo colpisce sia il sesso maschile che quello femminile, ma soprattutto le donne.
Durante l’allattamento, per prevenire la formazione delle ragadi, che sono fessurazioni profonde come tagli a livello del capezzolo che rendono la poppata dolorosissima, è importante preparare il seno all’allattamento, applicando due volte, al mattino e alla sera sui capezzoli e sull’areola, una soluzione contenente alcool e glicerina, che ha un’azione emolliente e antisettica, dal settimo mese di gravidanza fino al momento del parto. Bisogna inoltre evitare la formazione delle ragadi anche per prevenire la mastite, un’infiammazione acuta causata da germi che entrano attraverso queste fessurazioni.
Per quanto riguarda l’esposizione del seno al sole, bisogna evitarne l’esposizione nelle ore più calde, applicare creme solari con un buon indice di protezione. Dopo l’esposizione al sole, spalmare creme idratanti e bere molto. Le scottature sul seno possono provocare invecchiamento cutaneo e dolori al seno, perché si dilatano i vasi mammari.
L’esposizione della pelle del seno all’aria consente la purificazione dell’organismo e stimola un profondo senso di benessere psicofisico.
Lo stress negativo, ripetuto nel tempo, va evitato, perché può provocare problemi di salute e disturbi al seno, positiva è invece un’intensa attività lavorativa, coronata di successi.

PER PREVENIRE I TUMORI DELLA MAMMELLA È NECESSARIO IN PARTICOLARE:
1. Seguire un’alimentazione sana e ben bilanciata (come descritto precedentemente)
2. Evitare il sovrappeso
3. Praticare regolarmente attività fisica
4. Fare l’autoesame e l’autopalpazione del seno fin dalla giovinezza una volta al mese. Si fa l’autoesame davanti allo specchio per controllare eventuali cambiamenti di colore o irritazioni della pelle del seno. L’autopalpazione invece si fa per controllare eventuali ispessimenti, increspature, secrezioni o irritazioni del seno.
5. È raccomandata un’ecografia mammaria dai 25 anni fino ai 40 anni (da 20 anni se esiste una familiarità elevata per carcinoma mammario) seguita da visita senologica ogni anno. A partire dal 40° anno di età è raccomandata la mammografia ogni anno seguita da visita senologica.

Tanti auguri a tutti e soprattutto a noi donne!

Betting site http://cbetting.co.uk more info for Paddy Power Offers

Cara Donna,

il lavoro che facciamo noi a Rosa per la Vita Onlus è prettamente di aiuto psicologico ed emotivo, sia quelle che hanno già iniziato un percorso terapeutico, sia quelle che hanno appena scoperto di avere il cancro.

Ma, in nessun modo, VERAMENTE IN NESSUN MODO,  entriamo nel merito della cura! Come una donna deve curarsi e le sue scelte terapeutiche sono in totale autonoma e personale decisione della donna stessa, avvalendosi dell’aiuto del medico di fiducia.

Noi non ci permettiamo nella maniera più assoluta di dire a nessuna di voi come vi dovreste curare e ci teniamo MOLTO a questo principio di totale libertà,  ma soprattutto pensiamo e desideriamo che tu, donna,  possa prendere  tutte le tue decisioni in armonia con il parere del tuo medico di fiducia od oncologo di riferimento, informandoti sulle varie possibilità terapeutiche e poi discutendone con il tuo medico/oncologo di riferimento, e seguendo comunque il tuo personalissimo discernimento.

Persino alle amiche e ai familiari spieghiamo molto chiaramente di astenersi dai loro personali giudizi, opinioni o peggio ancora consigli,  per non metterti ancora di più in confusione e in allarme , perche invece hai bisogno di essere quanto più serena e centrata su te stessa per trovare la tua migliore soluzione.

Ascoltando troppe persone e persino troppi medici,  tu,  donna,  che devi affrontare un momento di per sé già molto impegnativo,  rischi di appesantirti e diventare ancora più confusa mettendo a repentaglio il tuo già labile equilibrio e ciò non è assolutamente un bene.

Sulla base di questi onorevolissimi principi NESSUNO di Rosa per la Vita Onlus si permetterà mai di suggerirti, neanche velatamente,  che tipo di cura fare!

Noi non possiamo e non vogliamo, in nessun modo, “guidare” la tua decisione su quale cura scegliere o fare :  GIAMMAI!!!

Desideriamo che sia perfettamente chiaro che Rosa per la Vita Onlus fa solo informazione e ti aiuta a “partorire” la tua personale, libera e indipendente decisione che verrà poi definita in accordo con il tuo medico/oncologo di riferimento.

Il lavoro che noi facciamo è di sostegno, affiancamento ed integrazione alla Medicina Convenzionale e in nessun modo intende sostituirla.

Ci permettiamo infine di ricordarti, per aiutarti ad essere il più serena possibile, che la tua decisione deve essere presa da te e da un medico specializzato senza che NESSUNO intervenga in questo rapporto di fiducia,  con i loro consigli, opinioni, suggerimenti o altro. E per nessuno intendiamo NESSUNO. Nessuno al di là di te e del tuo medico di fiducia.

Le persone che ti vogliono bene veramente ti sostengono, rispettando il tuo libero arbitrio e si astengono dal dare giudizi o pareri che potrebbero metterti ancora più in ansia, difficoltà o confusione.

Le persone che ti vogliono veramente bene ti sono di Sostegno, Aiuto e Amore INCONDIZIONATI.

NOI DI ROSA PER LA VITA ONLUS TI VOGLIAMO BENE.

Pregheremo per te che tu possa essere libera e serena nelle tue scelte, decisioni e cure per la tua guarigione a 360 gradi.
(lettera aperta)

Articoli e Notizie

Newsletter

Iscriviti per essere Informata/o sulle nostre attività ed i nostri eventi
Privacy e Termini di Utilizzo

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.